Archivi categoria: novità

Occhi: le cose incredibili che ancora non conosci

Occhi-le-cose-incredibili-che-ancora-non-conosci

I nostri occhi sono organi unici e delicati. Gli scienziati stanno cercando di capire la loro complessità.
Qui sotto, puoi trovare alcuni fatti interessanti riguardo gli occhi, che probabilmente non conosci:

Occhi

– Le nostre pupille si dilatano del 45% quando vediamo qualcosa o qualcuno che amiamo.

– Ogniuno dei nostri occhi ha circa 107 milioni di cellule, tutte fotosensibili. Continua la lettura di Occhi: le cose incredibili che ancora non conosci

Premio Nobel per la medicina nel 2015

 

Premio Nobel per la Fisiologia e la Medicina 2015 è stato diviso fra tre medici che hanno cambiato radicalmente il trattamento di malattie causate da parassiti in tutto il mondo attraverso le loro innovazioni con la cura a base di artemisia annue.

premio Nobel 2015 Continua la lettura di Premio Nobel per la medicina nel 2015

Le scoperte scientifiche più importanti del 2013.

LA GRANDE PRESENZA DI RICERCATORI E SCIENZIATI ITALIANI

L’universo 380 mila anni dopo il Big Bang (Esa)universo

 Le dieci scoperte scientifiche più importanti del 2013

Dall’infinitamente grande (l’universo e la materia oscura) all’infinitamente piccolo (i fotoni), dal freddo assoluto al cervello umano, dal DNA al diabete. E non poteva mancare la vera star dell’anno nel campo della tecnologia: la stampante 3D. Ma ciò che è importante, è la grande presenza dei ricercatori e degli scienziati italiani che, nonostante tutte le difficoltà del mondo della ricerca e delle università, hanno ottenuto risultati straordinari e non sufficientemente valorizzati.

Continua la lettura di Le scoperte scientifiche più importanti del 2013.

LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE.

LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE

cervello

Le radiazioni dovute allo sviluppo tecnologico

Tutto ciò che è correlato all’utilizzo dell’energia posseduta dagli atomi emette delle radiazioni che, anche se debolissime, a lungo andare possono alterare il metabolismo elettronico della nostra vita cellulare. Le principali sorgenti di queste radiazioni sono:

  1. Convogliamento della corrente elettrica,
  2. Apparecchiature elettromeccaniche,
  3. Apparecchiature elettroniche,
  4. Apparecchiature per elettroterapia,
  5. Apparecchiature nucleari.

Continua la lettura di LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE.

Integratori e il cancro.

Vitamine-700x700

Il cancro della ricerca scientifica

Un articolo del Salt Lake Tribune, come molti altri che saltano fuori di tanto in tanto, ci racconta la storia di un ragazzo guarito dal cancro con integratori. (The Salt Lake Tribune)
Un altro articolo pubblicato da The Observer intitolato “Beatig cancer in nature’s way“, pubblicato lo scorso 4 Gennaio ha lo stesso tema, la cura del cancro tramite i micronutrienti.

Anche in Italia abbiamo avuto una simile notizia recentemente, in Sicilia, un anziano signore guarito con il metodo di Giovanni Puccio, utilizzando sempre sostanze naturali come vitamine e minerali: Puccio e la cura naturale del cancro. (Nmk/Opr/Adnkronos)
Questa notizia ovviamente e’ stata totalmente ignorata dalla stampa mainstream.

vitamine 

Anche i problemi mentali possono essere trattati (il Dr. Pauling fu’ il primo a parlare di psichiatria ortomolecolare) e molti studi vengono oggi portati avanti. Recentemente ho partecipato a questa conferenza dove abbiamo raccolto molto materiale importante:
OPTIMUM NUTRITION FOR THE MIND
Uno dei massimi esponenti e’ Abram Hoffer (anche lui lavorava con Pauling), che ha trattato 5000 pazienti schizofrenici con altissimi dosaggi di Niacina (B3), eppure le case farmaceutiche continuano a pubblicizzare psicofarmaci dai disastrosi effetti collaterali e quando possono attaccano tutte le possibili “alternative” quali, appunto, vitamine, minerali e altre sostanze naturali.  Questa notizia ovviamente e’ stata totalmente ignorata dalla stampa mainstream.

Il Dr. Linus Pauling (doppio premio Nobel, chimica e pace) parlava di alti dosaggi di (integratori naturali) vitamine e cura del cancro già moltissimi anni fa, ottenendo grandiosi risultati, insieme ad altri suoi colleghi: Ultima intervista del Dr. Linus Pauling
Il Dr. Matthias Rath, allievo del Dr. Pauling porta avanti da anni i suoi studi ed e’ promotore della nuova Medicina Cellulare.
Qui trovate alcuni spunti sul protocollo per la cura del cancro del Dr. Rath, che oggi possiede un suo centro ricerche in America dove portano avanti ricerche in questo campo.
Infine vi segnalo la presenza di questa fondazione che fa’ ricerca sul cancro dal 1976 dove vengono elencate risorse, pratiche e ricerche provenienti da tutto il mondo, tutte “terapie dolci” e non farmacologiche.
Di esempi ne possono essere fatti all’infinito dal Dr. Di Bella al Dr. Gianfranco Valsé Pantellini, fino ad arrivare alle denunce del Dr. Alberto Mondini della Arpc contro la mafia del Cancro.
Sia Di Bella che Pantellini utilizzavano nei loro trattamenti sostanze di origine naturali, integratori : Melatonina, ascorbato di potassio, carotenoidi, etc… Entrambi sono stati “perseguitati” dalle istituzioni.
Questo e’ solo lo scenario italiano, ogni giorno e in ogni parte del mondo c’e’ un medico / ricercatore che poi verrà sistematicamente boicottato, radiato o denigrato per i propri metodi e/o ri “scoperte”.
Queste sono sostanze naturali e non brevettabili e le multinazionali, e più in generale una qualsiasi S.p.a., non può volere la sua stessa estinzione causata da una soluzione definitiva del male trattato, credo che questo sia un concetto molto semplice e spesso trascurato.
Proprio per questo motivo il Codex Alimentarius (FAO, OMS) sta’ cercando di vietare e limitare in tutta Europa l’utilizzo di questi nutrienti. Negli anni ’70 e agli inizi degli anni ’90 e’ stato fatto un tentativo in America ma le proteste dei consumatori (in America tutti conoscono L. Pauling, soprattutto per il suo impegno per la pace) ha bloccato questo tentativo delle multinazionali farmaceutiche di accaparrarsi l’intero mercato. Oggi ci stanno provando in Europa così, grazie al “libero e globalizzato mercato” riusciranno ad eliminarli (o meglio, passarli nelle mani del business farmaceutico) globalmente.
Fin quando la medicina continuerà a cercare la cura delle malattie nel trattamento dei suoi sintomi la strage di questo sistema continuerà in arrestata.
Una definitiva e attenta rivisitazione e lettura delle riviste mediche scientifiche e delle statistiche governative mostra che il sistema sanitario americano causa molti più danni che benefici. Il numero delle persone ospedalizzate che hanno avuto gravi reazioni collaterali (ADR – adverse drug reactions) causate da farmaci prescritti sono 2.2 milioni. Nel 1995 il Dr. Richard Besser, del CDC (Centre of Desease Control) dichiarò che il numero degli antibiotici prescritti senza necessità furono 20 milioni. Oggi (2003) il Dr. Besser parla di decine di milioni di prescrizioni antibiotiche inutili. Il numero delle pratiche mediche e chirurgiche non necessarie sono 7.5 milioni. Il numero di persone che sono state ospedalizzate inutilmente sono 8.9 milioni all’anno. Il numero totale di morti iatrogeni che mostrate nel documento ammontano a 783.936. E’ evidente che il sistema sanitario americano e’ la principale causa di morte e malattia negli USA. Nel 2001 le morti per problemi cardiaci furono 699.697; i morti per cancro 553.251.
Oggi la medicina tratta i sintomi, non le cause e questo avviene dalla medicina generale, fino ad arrivare alla chirurgia o alla psichiatria.
Il fulcro del problema e’ che oggi la ricerca e la scienza passa tutta tramite una circolo “a gestione privata”, dove le multinazionali “sponsorizzano” istituti di ricerche che poi avranno voce sui media di massa come “la voce esperta”. Tutto questo giro criminale e’ oggi facilmente dimostrabile e anche denunciato alla Corte Criminale Internazionale dell’Aia dalla fondazione del Dr. Rath: Il Business farmaceutico della Malattia
Che il conflitto di interessi abbia “congelato” il progresso scientifico e’ stato denunciato da più fronti, non ultimo il comitato UCS – Union Concerned Scientists (20 premi Nobel tra loro) che hanno recentemente denunciato l’amministrazione Bush di “distorcere a proprio vantaggio” la scienza:
New York Times (19/02/2004): Scientists say adminstration distorts facts.
La stessa scienza che “promuove” gli OGM, la fluorizzazione delle acque, il mercurio nei vaccini e molto altro ancora. C’e’ da riflettere su tutto questo.
Un altro grave problema e’ che i sistemi sanitari, in piena collusione con le multinazionali, stanno letteralmente prosciugando le casse degli Stati (sfgate.com) [See also: Medicare’s Magical Movie Shocks Washington: Andrew Ferguson] che tramite “farmaci gratis” e vaccinazioni di massa, milioni di interventi inutili etc, aumentano a dismisura debito pubblico, il tutto peggiorando lo stato di salute della popolazione che si rivolgerà di nuovo al sistema medico in un giro di completa DERESPONSABILIZZAZIONE della persona. Le malattie non vengono curate, bensì vengono aggravate altre sintomatologie.

20-cibi-antiossidanti
Interessa a qualcuno che il cancro sia classificato come non curabile?

Si, oggi e’ possibile affermarlo alla luce dei fatti e degli interessi in campo, ma la medicina e i suoi professionisti sono troppo radicati nel loro ruolo e non riescono a vedere la gravità del loro operato perché la propaganda ha insegnato loro che la loro e’ l’unica via. Vengono spesi miliardi e miliardi per vere e propri campagne di propaganda, non ultime le finte associazioni e raccolte fondi per ricerche che non porteranno mai a nulla se non a nuovi farmaci, passando anche per la tortura di milioni di animali per sperimentazioni totalmente inutili. (BBC News)
Recenti le sconvolgenti dichiarazioni del vicepresidente della Glaxo che dichiara che il 90% delle medicine funziona solo per un 30 / 50 % di persone. (Corriere, Libero, Gazzettino)