Stanchi? Saranno le surrenali?

Stanchi? Saranno le surrenali?

Stanchi? Saranno le surrenali?

 

 

 

 

 

 Sentite che la mente anticipa di mezzo secolo il vostro corpo? Troppa energia nella testa e non abbastanza nei piedi? State iniziando a dubitare che avrete ancora spirito e vigore? Associo le ghiandole surrenali con il centro di sopravvivenza nel campo dell’energia sottile che circonda ogni entità vivente. Nella filosofia degli Yogi, viene detto che un saggio veggente può vedere questo campo e contare il numero di respiri e battiti che una persona ha nell’arco della vita.

Stanchi? Saranno le surrenali? La Sindrome da Fatica Cronica

Alle persone che soffrono di stress, i medici convenzionali di solito diagnosticano la “sindrome da fatica cronica”, benché ad alcune persone vengono dati verdetti più eruditi e altisonanti che sembrano riferirsi a virus, come la Sindrome di Epstein-Barr o il Citomegalovirus. Ad altri ancora viene detto che sono allergici o sensibili all’ambiente. Lo stress può essere di origine emotiva, come ad esempio l’insicurezza dovuta alla mancanza di comprensione e sostegno da parte dei genitori, o la paura che una relazione importante sia instabile a causa della malattia del partner o della sua infedeltà, o una preoccupazione per la propria salute e vitalità o preoccupazioni per il benessere di chi ci è caro. Stanchi? Saranno le surrenali?

Lo stress può essere correlato al lavoro o ai soldi.

Potrebbe essere causato dal fatto che ad una persona non piace il lavoro oppure il posto di lavoro oppure i colleghi di lavoro. Potrebbe essere dovuto al fatto che non guadagna abbastanza per far quadrare i conti a fine mese. Stanchi? Saranno le surrenali? Lo stress può anche essere di natura fisica: lavorare per lunghe ore, non dormire bene, sentirsi obbligati a mantenere impegni presi verso altri, o correlato allo sport, come ad esempio i concorrenti in una maratona.

Lo stress può anche essere abbastanza difficile da individuare.

Vivere con un alcolizzato o con una persona che gioca d’azzardo è di solito riconosciuto come un fattore stressante, ma lo è anche vivere con qualcuno che istintivamente non ci piace o di cui non ci fidiamo, anche se questo è più difficile da riconoscere quale fattore stressante. Similmente ci sono fattori patogeni che una persona potrebbe identificare o potrebbe aver identificato. Questi potrebbero essere “di natura sottile”, ma reali, come l’ansia sulla politica globale e il modo in cui le persone nelle alte cariche esercitano il loro potere, oppure di “natura ignota” come essere nelle vicinanze di “ley lines”, o di fuoriuscita di materiali da costruzione , o di frequenze elettriche e campi di forza astrofisici.

Coscienza Istintuale

La verità è che tutti noi viviamo in un mare di vibrazioni, alcune delle quali ci sono congeniali e altre no. Sia che siamo in grado oppure no di identificare i fattori che contribuiscono a intaccare la nostra energia, la natura del subconscio mantiene opinioni estremamente forti su qualsiasi cosa influisca sull’esistenza.

Fisicamente, (Stanchi? Saranno le surrenali?) questo si traduce in un eccessivo lavoro delle surrenali.

Una volta che questi ormoni entrano nel flusso sanguigno, la digestione è compromessa. Al fine di accelerare il ritmo per sostenere uno sforzo breve e intenso, altre funzioni vengono soppresse. Il corpo attinge dalle riserve e inibisce il consumo di energie sostitutive. La libido e la carica sessuale diminuiscono, di solito, a tal punto che l’interesse come pure l’attività calano gradualmente. La tiroide tenta di compensare lavorando più duramente.

Stanchi? Saranno le surrenali?

 Olfatto

Ci sono altri sintomi classici che incidono sul funzionamento di una pressione a lungo termine sulle surrenali. Questi includono un accresciuto senso dell’olfatto. All’inizio, una persona si rende conto di più degli odori, di tutti i profumi, piacevoli e sgradevoli.

 I Sintomi

Un altro sintomo dell’esaurimento delle surrenali sono le occhiaie scure sotto agli occhi. In casi gravi, queste sembrano non sparire; ma alcune persone si svegliano che sembrano avere un aspetto normale e nel giro di poche ore, quei cerchi sotto agli occhi compaiono. Segue poi nella lista dei sintomi una suscettibilità aumentata alle contusioni.Stanchi? Saranno le surrenali? Una persona esausta potrebbe sbattere contro un tavolo e mostrare contusioni nere e blu, un segno che i margini di tolleranza stanno diminuendo e c’è bisogno di un intervento adeguato. Le allergie vengono subito dopo. All’inizio, c’è di solito una qualche base razionale per le allergie, ma mentre il tempo passa, la lista delle intolleranze aumenta ed è chiaro che il problema è molto più interno che esterno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.