Causa ed effetto .

Causa ed effetto 

Causa ed effetto

 E’ come dice Paolo Marrone: “Siamo portati a pensare che causa ed effetto siano due entità correlate e dipendenti temporalmente tra di loro. Questo articolo vi mostra quanto questo sia falso. Abbiamo visto che ogni fatto è provocato da una causa, cioè da un altro fatto che lo fa accadere.

L’inizio del nostro cambiamento, inizio di una nuova era, dei tempi delle persone consapevole e di conseguenza, desiderosi di migliorare..

Ieri al Planetarium di Reggio Calabria, dove mi ha portato il mio adorato nipote Marco Ricco, che fa parte del gruppo dei piccoli studiosi del cielo, ho sentito parlare dott. AGATINO RIFATTO, del Osservatorio astronomico di Napoli, Capodimonte, che diceva nella sua presentazione: “Il solstizio d’inverno, tra significato scientifico e leggende popolari” che maya non si riferivano al 21 dicembre 2012, come la fine ma come un grande inizio.

E che ogni causa è seguita da un effetto. 

Partiamo innanzi tutto dalla relazione tra i nostri pensieri e gli eventi che accadono nella nostra vita. Come oramai sapete, dobbiamo ritenerci responsabili di tutto ciò che ci accade, bello o brutto che sia. La responsabilità viene dal fatto che siamo i creatori della nostra realtà, e creiamo costantemente in base ai nostri pensieri e alle nostre credenze più intime.

Se vogliamo cambiare la nostra vita dobbiamo necessariamente cambiare i nostri pensieri e le nostre credenze più profonde.

Abbiamo uno strumento incredibilmente potente, la mente, ma non abbiamo la più pallida idea di come utilizzarla a nostro vantaggio.

Ok, direte voi, sappiamo già che siamo noi a creare la realtà.

 L’argomento è già stato trattato in questo blog. E allora? Qual è la novità?
Nessuna novità. Voglio solo farvi riflettere su alcuni concetti che, sebbene siano già stati esaminati in post precedenti, probabilmente non sono stati analizzati abbastanza a fondo.Voglio infatti parlarvi anche del tempo. Apparentemente non c’entra granché col modo in cui creiamo la realtà, ma se mi seguite fino in fondo arriverete a conclusioni inaspettate.

Causa ed effetto non agiscono come crediamo.

 Cosa c’entra il tempo? E cosa centrano causa ed effetto? C’entrano eccome, perché noi pensiamo che il tempo sia una entità fisica reale e misurabile. Pensiamo infatti che in fisica esista la legge di causa ed effetto, e che lo scorrere del tempo crei una dipendenza temporale tra di essi. In altre parole, ogni effetto deve avere una causa che lo precede nel tempo.

Ascoltatemi bene e reggetevi forte: l’unica causa esistente in natura è il pensiero.


Rileggete la frase almeno tre volte prima di andare avanti.  Cosa vuol dire? Vuol dire che causa ed effetto non sono legati temporalmente come pensiamo. Non esiste cioè effetto che non derivi da una qualche forma di pensiero.
E vuol dire anche che quello che apparentemente può sembrare una causa fisica, non lo è affatto (rileggete la frase sopra per convincervene).

Vediamo ora quali sono le implicazioni nella nostra vita di questo nuovo concetto di causa ed effetto.

Tutto quello che ci accade non deriva da azioni o eventi precedenti, ma solo ed esclusivamente dai nostri pensieri.
Quella che apparentemente sembra una causa è solo quello che l’Universo è costretto a far accadere affinché l’effetto immaginato è creato dal nostro pensiero accada.
Di fatto, a differenza di ciò che comunemente crediamo, causa ed effetto hanno ruoli invertiti: l’effetto (la cui vera causa è rappresentata dalla nostra mente) costringe una particolare causa a manifestarsi, affinché quel particolare effetto appaia nel momento presente. E’ l’effetto che genera la sua causa.

Cosa? Hai letto bene, e ti consiglio anche questa volta di rileggere più volte la frase.
Vuoi che accadano cose diverse nella tua vita? Non potrà essere fino a che non cambi la tua idea su causa ed effetto. Devi cambiare i tuoi pensieri e pensare cose mai pensate prima. Finché continuerai a ripensare pensieri già pensati, la tua vita non potrà cambiare in alcun modo.

Solo governando questa importante e fondamentale legge potrai diventare il padrone della tua vita.

Causa ed effetto sono invertiti: sta a te creare la meta finale, all’universo invece il compito di trovare, subito dopo, il percorso per portarti lì.

Non fare più l’errore di immaginare quali cause possano portarti (o non portarti) agli eventi desiderati. In realtà staresti ‘ragionando al contrariò rispetto a come l’Universo realmente funziona, intralciando il suo lavoro. Non faresti altro che ‘pensare pensieri già fatti’ e così facendo trascinare nel futuro il tuo passato, inesorabilmente.

La causa sei tu con la tua mente.

Lascia all’Universo l’onere di trovare le cause apparenti che ti condurranno a veder realizzati i tuoi sogni.”

 

Felice Natale e buon anno nuovo!

natalem

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.