Un aiuto alla nostra salute.

Un aiuto alla nostra salute, viene dalle uova.

Contrario a quello che si dice da sempre delle uova, fanno molto bene alla salute. Il bianco è costituito, in principale dal collagene e il giallo dai aminoacidi. Avete mai controllato i sportivi che mangiano anche 10 uova al giorno, come stano con il colesterolo? Io lo fatto con un nipote del mio marito, il classico palestrato. Come si sa, per un maggiore assorbimento del collagene  necessità di vitamina C e aminoacidi.

Il collagene è una proteina costituita da cellule connettive chiamate fibroblasti. Costituisce circa il 30% della massa proteica totale del corpo e l’80% della sua massa di tessuto connettivo. In altre parole, il collagene è il “collante” responsabile dell’unità del corpo, senza il quale si frantumerebbe.

Collagene e pelle

La salute della pelle è strettamente legata ai livelli di collagene. Questa proteina ha il ruolo di proteggere la pelle, formando una barriera contro le tossine e altri agenti esterni dannosi. Il collagene è il componente principale di capelli e unghie, nonché di legamenti e tessuti connettivi. Nello specifico, assicura la compattezza della pelle e costituisce la maggior parte del derma. Per questo motivo la pelle perde compattezza ed elasticità quando il livello di collagene diminuisce.

Quando i livelli di collagene iniziano a diminuire e perché?

Il livello di collagene nel corpo umano inizia a diminuire intorno ai 25 anni, ma questo problema diventa più visibile dopo i 35 anni.

Quando il livello di collagene diminuisce, le strutture epiteliali si indeboliscono, la pelle si assottiglia e si affloscia, i capelli perdono forza e iniziano a comparire le rughe. Inoltre, durante questo periodo tendini e legamenti perdono la loro elasticità e le articolazioni diventano meno flessibili.

Fattori che accelerano la diminuzione dei livelli di collagene

L’esposizione al sole, il fumo, le sostanze inquinanti, le tossine, lo stress e l’esercizio fisico intenso aumentano la produzione di radicali liberi, gruppi che distruggono le attuali riserve di collagene. Anche la diminuzione della produzione di alcuni ormoni dovuta alla menopausa e all’invecchiamento può ridurre la produzione di collagene. Questo problema è aggravato da disturbi che richiedono trattamenti che riducono la capacità dell’organismo di assorbire vitamine e minerali.

Quali alimenti ti aiutano a ripristinare i livelli di collagene?

Anche se la capacità del tuo corpo di produrre collagene ha iniziato a diminuire, puoi comunque combattere questo processo. Abbiamo determinati alimenti ricchi di collagene o che proteina. Consumandoli, la nostra pelle riacquisterà compattezza, freschezza ed elasticità. I migliori alimenti che ripristinano i livelli di collagene sono:

  1. Carne

La carne è un’importante fonte di collagene. Non esitate a consumare: manzo, pollo, capra, vitello, cervo, maiale (soprattutto zampe). E la pelle, le ossa e le viscere degli animali sopra elencati sono importanti fonti di collagene. Puoi mangiare, ad esempio, topi o brodo di ossa.

  1. Il pesce

Sebbene la carne di pesce abbia un contenuto di collagene inferiore rispetto ad altre fonti, le lische di pesce sono molto ricche di collagene. Inoltre, gli acidi grassi omega-3 nel salmone e nel tonno proteggono le membrane attorno alle cellule della pelle. Pertanto, mangiare pesce riduce l’infiammazione e promuove l’elasticità e la compattezza della pelle.

  1. Gelatina

La gelatina è composta per il 90% da derivati ​​del collagene e, inoltre, ha un basso contenuto calorico.

  1. Frutta e verdura rossa

Frutta e verdura rossa, come mele, fragole, ciliegie, barbabietole o peperoni rossi, contengono licopene. Oltre ad essere un ottimo antiossidante, il licopene stimola la produzione di collagene.

  1. Frutta ricca di vitamina C

La vitamina C è essenziale per la produzione di collagene. Puoi ottenere questo composto da arance, limoni, kiwi, pompelmi, mango, ananas e altri frutti simili. Un altro vantaggio di questi alimenti sono gli antiossidanti nella loro composizione, che prevengono la comparsa delle rughe.

  1. Verdure

Verdure come cavoli, melanzane, scarole e spinaci sono molto utili per stimolare la produzione di collagene.

  1. Alimenti ricchi di composti solforati

Questa categoria comprende alimenti come sedano, olive verdi e nere, aglio, cetrioli, banane, cipolle e tofu. Il loro alto contenuto di zolfo stimola la produzione di collagene.

 Altri cibi utili

Per ripristinare il tuo livello di collageno, puoi anche consumare latte di soia, formaggio, tè, frutta secca e cibi ricchi di lisina, come patate, alghe e lievito di birra.

Fonte: https://dozadesanatate.ro/o-dieta-ajuta-refaci-nivelul-de-colagen/

Bibliografia

Abreu Reyes J. A. Uso del hexafluoruro de azufre en la cirugía filtrante del glaucoma. Archivos de la Sociedad Española de Oftalmología. Febrero 2006. 81 (2).

Castellanos L, Rodríguez M. El efecto de omega 3 en la salud humana y consideraciones en la ingesta. Revista Chilena de Nutrición. Marzo 2015. 42 (1).

Martínez Ruíz Mª A, Morales Hernández Mª E. Aproximación al tratamiento del envejecimiento cutáneo. Ars Pharmaceutica. Octubre – Diciembre 2015. 56 (4).

Nimni, M. E., & Harkness, R. D. (2018). Molecular structure and functions of collagen. In Collagen: Volume I: Biochemistry. https://doi.org/10.1201/9781351070799

Prockop, D. J., & Guzmán, N. a. (1981). El colágeno. Tiempos Médicos.

Silva, TF reira e Penna, ALB (2012). Collagene: caratteristiche chimiche e proprietà funzionali. Rev Inst Adolfo Lutz. https://doi.org/10.1007/978-3-642-17226-7_13

Valdés F. Vitamina C. Atti Dermo-Sifilografici. Novembre 2006. 97 (9): 557-568.

Waliszewski K. N, Blasco G. Proprietà nutraceutiche del lycpoen. Sanità pubblica del Messico. giugno 2010. 52 (3).

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.